Nessuno conosce i problemi dei postali meglio di noi

Il Comitato Sindacale Assicurazione Postelegrafonici nasce dalla categoria e vive i problemi della categoria. Questo ci consente di capire meglio degli altri quali siano i bisogni dei lavoratori e delle lavoratrici delle Poste. In campo assicurativo operano migliaia di imprese piccole e grandi, agiscono centinaia di migliaia di promotori. L’offerta assicurativa è letteralmente esplosa alla fine degli anni ‘80 e non ha smesso di crescere.
Ci sono moltissimi buoni prodotti sul mercato. Come distinguere quello che meglio risponde alle nostre esigenze?
La risposta è semplice: ogni polizza (salute, infortuni, R.A., ecc.) è ritagliata su un “risparmiatore medio”, che corrisponde a caratteristiche di età, lavoro, reddito calcolati su piano nazionale. Il pacchetto Csap, invece, nasce direttamente intorno alle condizioni reali di lavoro dei dipendenti delle Poste Italiane. Tra una polizza qualsiasi e il pacchetto proposto e garantito dal CSAP passa la stessa differenza che c’è tra un vestito confezionato nei grandi magazzini ed un vestito su misura, fatto da un sarto artigiano che conosce benissimo chi lo indosserà e in quali occasioni e circostanze ne avrà bisogno.

 

Sapere di più, scegliere di più, essere più liberi

Il pacchetto assicurativo CSAP ha tre punti fermi:
1)   La qualità e la completezza dell’informazione sulle condizioni, i costi e le modalità di gestione delle polizze;
2)   Un ventaglio di possibilità di scelta ritagliato sulle esigenze specifiche delle diverse posizioni di lavoro, dagli sportellisti ai Presidenti del CRAL, dal recapito alle nuove figure professionali;
3)   Le necessarie garanzie di trasparenza sulla gestione, rigorosamente no profit.



Questo sistema funziona da quasi sessant’anni. La ragione del nostro successo nel tempo sta nel rispetto scrupoloso delle finalità del CSAP e nella qualità dei servizi che siamo in grado di attivare in qualunque momento, di fronte ad ogni evenienza. Sapere con chiarezza quali sono le condizioni consente a tutti i postali di scegliere meglio e di ritagliarsi le garanzie più adatte alla propria posizione di lavoro. Questa possibilità di scelta, insieme alle migliori condizioni economiche possibili, consente a tutti di affrontare i propri impegni di lavoro con maggior serenità.
CSAP: assistere, negoziare, garantire, controllare
Il compito del CSAP è quello di assistere i postali nel momento della scelta, nel negoziare le soluzioni migliori, nel garantire il rispetto degli accordi, nel controllare che tutto si svolga come si deve.
Il nostro lavoro non finisce nel momento del contratto. Al contrario, comincia da lì un rapporto di costante presenza e di garanzia al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici postali. Intendiamo così rispettare il mandato che abbiamo ricevuto dai colleghi garantendo la piena trasparenza del rapporto diretto tra CSAP e lavoratori, dando conto dei risultati della gestione, contrastando ogni intento e distribuendo serenità e benessere, nel pieno spirito del solidarismo sindacale.